Tag: divertimento

3 dolci di carnevale per bambini
3 dolci di carnevale per bambini

Ed eccoci a poche settimane dal Carnevale…tanto atteso soprattutto dai più piccini. Allora vi suggeriamo alcune idee dolcissime che potrete realizzare con i vostri bimbi. Pronti?

Il carnevale è una giornata notoriamente dedicata alle maschere e alle sfilate dei carri, ma per un carnevale che si rispetti non può mancare il buon cibo.

Vi proponiamo 3 dolci di carnevale per bambini da fare con ricette semplici, veloci e in sintonia con la tradizione.

  1. Le frittelle

Palline dolci fritte e cosparse di zucchero a velo che più golose non si può, le frittelle sono il vero simbolo di questa festa allegra, colorata e golosissima. Non necessitano di lievitazione, sono semplici e velocissime da fare anche … per una merenda speciale!

Ingredienti: 150 gr di farina – 1 uovo – 60 gr di zucchero – 50 ml di latte – 50 gr di burro – 1 cucchiaino di lievito – scorza grattugiata di un limone – 1 pizzico di sale – olio di semi per la friggere

Preparazione: Prendete una ciotola e mettete zucchero, latte, burro fuso, sale, scorza grattugiata del limone, mescolate e poi unite l’uovo e la farina setacciata con il lievito, continuate a mescolare bene fino ad avere un composto omogeneo, morbido ma sodo. Se vedete che è troppo duro potete aggiungere un altro pochino di latte. Mettete l’olio di semi in un pentolino dai bordi alti, fatelo scaldare e poi versate l’impasto a cucchiaiate, una per volta, in modo da fare delle frittelle, cuocetele per qualche minuto fino a quando saranno gonfie e dorate. Procedete così e cuocete poche frittelle per volta in modo da non raffreddare l’olio. Potete guarnire le frittelle con lo zucchero a velo oppure rotolarle nello zucchero semolato.

  1. Le tagliatelle fritte

Un altro dolce che suscita la curiosità dei più piccoli. All’apparenza sono delle vere e proprie tagliatelle ma al primo assaggio si rivelano dolci e croccanti.

Ingredienti: 200 gr di farina – 2 uova – 4 cucchiai di zucchero semolato – 1 arancia non trattata – olio di semi di arachidi o per friggere q.b. – zucchero a velo q.b. per la decorazione finale

Preparazione: Impastate la farina con le uova. Tirate una sfoglia di medio spessore, che andrà cosparsa con lo zucchero semolato e con la buccia grattugiata dell’arancia non trattata. Arrotolate la pasta, come quando andate a preparare le tagliatelle, tagliandola con una larghezza di un centimetro. Friggete in abbondante olio bollente la sfoglia, che dovrà rimanere arrotolata: scolatela e appoggiatela poi su della carta assorbente, per togliere l’olio in eccesso. Mettete le tagliatelle fritte sul piatto di portata che avete scelto, cospargetele con abbondante zucchero a velo e servitele fredde, come dessert per fine pasto o come merenda.

  1. I donuts

Avete presente le famose ciambelle americane? Bene, questa la ricetta per far felici i bambini. La ricetta dei donuts americani da fare al forno

Ingredienti per la ciambella: 450 g di farina doppio zero – 50 g di zucchero semolato – 40 g di burro – 15 g di lievito di birra – 170 ml di latte – 1 uovo – sale.

Ingredienti per la glassa: 2 cucchiai di burro ammorbidito – zucchero a velo – vanillina – latte.

Preparazione: In poca acqua tiepida sciogliete il lievito con un cucchiaino di zucchero. Lasciate riposare per 5 minuti quindi aggiungetevi il latte tiepido, il burro fuso, l’uovo, lo zucchero restante e una presa di sale. Mescolate per bene per far amalgamare gli ingredienti e, lentamente, aggiungete la farina setacciata, facendo attenzione a non far formare grumi. Impastate tutto con le mani e fate una palla che farete riposare in un recipiente coperto in modo che lieviti. Quando l’impasto sarà raddoppiato mettetelo sulla spianatoia infarinata e stendetelo con il mattarello fino a ottenere uno strato alto circa 1 centimetro. A questo punto ricavatevene dei dischi con un coppapasta (o con un bicchiere); servendovi, poi, di un coppapasta di diametro minore (o un bicchiere più piccolo) forate al centro i dischi in modo da ottenere delle ciambelle. Mettete le ciambelle in una teglia da forno ricoperta con carta forno, copritele con un canovaccio e fatele lievitare per un’ora. Quindi infornate a in forno preriscaldato a 180 gradi per un quarto d’ora. Nel frattempo preparate la glassa. Mescolate il burro con un paio di tazze di zucchero a velo, quindi unite la vanillina e del latte (5/6 cucchiai) fino a ottenere una glassa della consistenza adatta. Quando le ciambelle si saranno intiepidite immergetele con la parte superiore nella glassa, mettetele su una gratella per dolci, cospargetele di codette colorate e lasciate asciugare per alcune ore prima di servire. Naturalmente potete sbizzarrirvi come volete con le glasse!

 

Buonissime e velocissime, queste sono le ricette che a noi più sono piaciute … non esitate a provarle e a fotografarle…. Dopodiché inviateci pure gli scatti all’indirizzo info@bfpromotion.it e noi le pubblicheremo.

Gara di pupazzi di neve
Gara di pupazzi di neve

LA NEVE! Che meraviglia! Soprattutto per i bambini….allora eccovi un’ idea che ci ha dato la nostra amica Teresa di Bagnoli de Trigno e che vedrete farà divertire tutti, piccoli e grandi.

E poi chi lo ha detto che in inverno i bambini non possono trascorrere del tempo all’aria aperta? Divertirsi all’aria aperta non è solo divertente, ma anche sano perché tempra il corpo e lo spirito!

Allora approfittiamo dei numerosi centimetri di soffice e candida neve che in questi giorni sono scesi in Molise, per passare del tempo con i bimbi, alcuni dei quali ancora a casa per via delle scuole chiuse.

Dunque, diverse sono le attività che si possono fare con i bambini … ma la più divertente che vogliamo proporvi è la GARA DI PUPAZZI DI NEVE!

Vediamo come organizzarne una che risulti coinvolgente e divertentissimaaa! Alcuni semplici consigli:

 

  • Cercate il luogo per fare questa gara: va benissimo sotto casa, se avete tanta neve, altrimenti dovrà essere un luogo che garantirà la massima sicurezza di tutti i bambini.
  • Preparate un vero e proprio invito e mandatelo a tutti i bambini, anche ad amichetti e cuginetti, con la data, l’ora e il luogo precisi della gara. Consigliateli di coprirsi ben bene e mettere dei guanti resistenti. Invitate anche i genitori (formeranno la giuria)
  • Preparate tutto il materiale utile che vi aiuterà a decorare le sculture: una vecchia sciarpa, un vecchio cappello, una carota per il naso, carboni, bottoni, sassolini o tappi per gli occhi o il vestito, bastoncini di legno per braccia o piedi … e … spazio alla vostra fantasia!!!
  • Radunati tutti i bambini, divideteli in squadre (almeno due bambini per ogni squadra) e spiegateli alcune regole della gara di pupazzi di neve: il tempo che date loro, da quante palle deve essere formato il pupazzo e poi lasciateli alla loro fantasia e dite che premierete il pupazzo di neve più simpatico, artistico e divertente.
  • La giuria, composta quindi dai genitori dei bambini, premierà la squadra che ha fatto il pupazzo di neve migliore … Date un vero premio alla squadra!!!!
  • Per TUTTI invece … una bella cioccolata CALDA!!!!

 

Vi aspettiamo come di consueto con le vostre proposte e le vostre idee che noi con piacere pubblicheremo sul nostro blog. Noi dello staff BF stiamo lavorando per voi….stay tuned…#LATUAFESTAUNICA #ILTUOBIMBOSPECIALE #INVENTALAFESTA